• +39 0963.374061
  • Via Libertà, 108 - Tropea (VV) Calabria

Godersi il mare più pulito d’Europa mettendo alla prova le proprie abilità artistiche

Categoria: Tropea
Visto: 437 volte
Autore: CalabriaGo
Il: 5 Luglio 2020
Torna al: Blog
Vota il post:
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (4 voti, media: 5,00 su 5)
Loading...
Condividi

Come rilassarsi a Tropea vivendo la bellezza semplice e limpida delle acque del mare, le incontaminate colline verdi che circondano il paese, le spiagge bianche pulite e sicure, molte volte isolate, giocando a fare allo stesso tempo il divulgatore di questa bellezza attraverso una delle più comuni passioni dei nostri tempi, la fotografia artistica.

E’ uno dei tanti originali divertimenti che offre la comunità calabrese e tropeana ai propri ospiti. La costa frastagliata ed il mare puro e cristallino di Tropea sono infatti spesso oggetto di iniziative mediatiche e turistiche che riscuotono un sorprendente successo di pubblico. Si è diffuso negli ultimi anni a Tropea il concorso di photowalking, attività diffusa specialmente dall’apparizione della videocamera digitale e che favorisce la sperimentazione di scatti “casual” e l’ispirazione reciproca.

L’evento, organizzato solitamente tra tarda primavera e inizio dell’estate, attira decine e decine di appassionati provenienti da tutta la regione. Organizzato spesso da associazioni di promozione sociale come ad esempio la Yallers Calabria, con il patrocinio del comune di Tropea, il concorso riesce a fondere lo spirito della scoperta e della competizione fotografica con l’esperienza di una gita culturale, grazie alle puntuali illustrazioni storiche di esperti che prendono parte all’iniziativa.

Riscoprire i dettagli di panorami, acque e natura che dimostrano di essere ogni anno più puliti e incontaminati nonostante l’afflusso turistico, è un’occasione per molti di notare diversi aspetti paesaggistici, storici e architettonici di Tropea e dintorni, tramite la passione per la fotografia. Per l’occasione si aprono anche diversi androni di palazzi patrizi del centro storico, si visita il terrazzo di palazzo Sant’Anna, sede del comune, e le suggestive peculiarità di una Tropea poco conosciuta.

Le escursioni partono dal santuario di S. Maria dell’Isola, attraversano i luoghi più significativi per la storia di Tropea e gli organizzatori riescono sempre nell’impresa di far ammirare la struttura dei siti architettonici sia dal punto di vista estetico che da quello del significato archeologico.

Le foto più belle, pubblicate sul gruppo Facebook delle associazioni che prendono parte alle escursioni, e accompagnate da un hashtag, che servono a rendere l’evento anche una pubblicità dei dettagli del luogo grazie alle centinaia di scatti effettuati, sono valutate dai soci delle associazioni partecipanti, con la classifica delle tre immagini più belle proclamate pochi giorni più tardi.

Sono tante le occasioni per aggregarsi: gli eventi di photowalking sono spesso organizzati in più parti della Calabria, come testimoniano le immagini stupende ammirabili dentro i portali on line della Yallers, immagini che dipingono particolari di una regione ancora poco esplorata e per questo ancora lontana dagli eccessi, l’inquinamento e i continui sovraffollamenti che caratterizzano le città d’arte e i litorali più famosi del resto del Paese:

https://www.facebook.com/groups/yallerscalabria/
https://www.instagram.com/yallerscalabria/

Modi di vivere la propria vacanza che favoriscono anche le passeggiate in luoghi lontani dagli assembramenti classici, come sinuosità nelle scogliere e sentieri scoscesi, alla ricerca dello scatto perfetto che può valere la gioia di un primo posto all’interno di una community.


Condividi
Visto: 437 volte
Autore: CalabriaGo
Il: 5 Luglio 2020
Torna al: Blog
© 2020 CalabriaGo. Tutti i diritti sono riservati - P.IVA 03355310792 ® Marchio Registrato - Design WeBlasa.com
Cookie policy - Privacy policy - Condizioni Generali - Contatti
WhatsApp CalabriaGo