• +39 0963.374061
  • Via Libertà, 108 - Tropea (VV) Calabria

Il tramonto sulla Costa degli Dei: il mito di Ulisse☀🌊

Categoria: Capo Vaticano, Costa degli Dei, Tropea
Visto: 143 volte
Autore: CalabriaGo
Il: 29 Ottobre 2022
Torna al: Blog
Vota il post:
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (4 voti, media: 4,50 su 5)
Loading...
Condividi

In Calabria i tramonti di Ulisse sono uno spettacolo unico al mondo che ogni anno attira migliaia di turisti regalando uno scenario di eterna bellezza mozzafiato sospesa nel tempo. 

Il tramonto sullo Stromboli da Tropea 

Per una magica combinazione, il bacio tra il sole che tramonta sul mar Tirreno e lo Stromboli è il suggestivo fenomeno naturale dell’imperdibile tramonto sulla Costa degli Dei che lo rende un evento esclusivo perché capita sole due volte all’anno, regalando emozioni uniche.

Il cielo e il mare riflettendo il rosso tramonto si tingono di un intenso mélange di calde sfumature come arancio, porpora e rosso facendo credere allo spettatore con un’illusione ottica che il sole “tramonti” nel cratere del Vulcano (e invece dietro all’orizzonte, annegando nel Tirreno) sembrando quasi cingere o addirittura “baciare” lo Stromboli, “Iddu” come gli isolani amano chiamarlo.

Il sole rimane infuocato addirittura fino alla comparsa delle stelle, che illuminano il rientro delle barche dei pescatori.  Persino le nuvole in base alla loro posizione assumono incantevoli striature giallo-violacee. E nelle terse giornate di sole a sinistra dello Stromboli è possibile notare anche le isole Eolie.

La famosa pipata infine potrebbe essere un ringraziamento che il vulcano fa ai suoi spettatori.

Il sole apre le danze 2 volte all’anno

Il tramonto sulla bocca dello Stromboli è una danza perché il sole mentre sta per tramontare sembra oscillare creando un onirico allineamento ogni giorno diverso in base al punto di osservazione scelto.

Sono due gli unici periodi dell’anno in cui si ha la fortuna di assistere al tramonto a Tropea e sempre da punti di osservazione diversi: tra gli ultimi giorni di Aprile e i primi giorni di Maggio e tra la fine di Agosto e le prime due settimane di Settembre.  

Dove ammirare i tramonti tropeani: i 5 affacci 

Piazza del Cannone al tramonto

In questa miniguida agli affacci tropeani vi avevamo già presentato i panoramici belvedere di Tropea dai quali oltre a scattare foto indimenticabili potete regalare romantiche serate al tramonto alla vostra dolce metà:  

-Affaccio del Corso detto anche “dei sospiri” o “Raf Vallone” 

-Belvedere Rico Ripa 

-Largo Galluppi o dei Carabinieri 

-Largo Duomo

-Largo Villetta o piazza del Cannone

 

Lungo il litorale vibonese partendo da Pizzo per poi proseguire verso Briatico, Tropea, Capo Vaticano e infine Nicotera il versante tirrenico della Calabria è il miglior luogo di osservazione per ammirare e fotografare i tramonti di Ulisse.

A Tropea i punti di osservazione migliori per assistere da vicino al tramonto di Ulisse sono anche le spiagge di Marina dell’Isola e della Rotonda.

Le spiagge della Costa degli Dei e la costa tirrenica calabrese in generale sono i luoghi migliori per ammirare e fotografare da vicino il magico fenomeno del tramonto sullo Stromboli.  

 Tramonto di Ulisse: perché si chiama così 

Il tramonto di Ulisse si chiama così perché è legato a questa leggenda a cui anche Omero accenna nell’Odissea. 

Il mito dell’oracolo Manto di Capo Vaticano

Ulisse tra Scilla e Cariddi

Scampato ai mostri (vortici) Scilla e Cariddi considerati gli scogli del pericolo, Ulisse navigando nello stretto diretto a Capo Vaticano stava cercando la profetessa Manto – una maga figlia dell’indovino Tiresia – per chiederle consigli su come proseguire il suo viaggio, quando rimasto colpito dalla scomparsa nella bocca dello Stromboli inverti’ la rotta proseguendo a ovest in direzione delle Isole Eolie, dove Eolo gli offrì in dono l’otre dei venti.   

Non sarà un caso infatti che l’etimo latino Vaticinium di Capo Vaticano significhi proprio “profezia, predizione”. 

Un fenomeno naturale candidato a Patrimonio dell’Unesco 

Dall’idea di alcuni cittadini vibonesi desiderosi di trasformare questo fenomeno naturale in un’attrazione turistica i Tramonti di Ulisse possono concorrere a diventare Patrimonio dell’Unesco, un altro vanto per la Calabria oltre al prestigioso premio Bandiere Blu piu’ volte confermato per la limpidezza del nostro mare cristallino e le candide spiagge.  

Essendo “un fenomeno naturale dotato di una importanza estetica eccezionale” come cita il VII criterio della Convenzione sul patrimonio dell’Umanità del 1972 il suggestivo tramonto sulla Costa degli Dei risponde infatti a tutti e tre i criteri di unicità, universalità e insostituibilità necessari per la candidatura. 

Il tramonto sullo Stromboli è un evento unico e imperdibile 

 


Condividi

Ti potrebbe interessare...

Visto: 143 volte
Autore: CalabriaGo
Il: 29 Ottobre 2022
Torna al: Blog
© 2020 CalabriaGo. Tutti i diritti sono riservati - P.IVA 03355310792 ® Marchio Registrato - Design WeBlasa.com
Cookie policy - Privacy policy - Condizioni Generali - Contatti
WhatsApp CalabriaGo